«Srebrenica, si però…». 11 luglio 2018 – Renato Sacco (Coordinatore nazionale di Pax Christi Italia)

Mosaicodipace.it, “Mosaico di pace” la rivista mensile promossa dalla sezione italiana di Pax Christi – movimento cattolico internazionale per la pace.

11 luglio 1995. Massacro di Srebrenica. Oltre 8.000 persone uccise e sepolte nelle fosse comuni. È doveroso ricordare e non dimenticare. Soprattutto non dimenticare le vittime.

Nella foto, scattata a Sarajevo nel 2014, sono con una ragazza il cui padre è stato ucciso a Srebrenica. Tante volte abbiamo scritto di Srebrenica,  anche su Mosaico di pace.   Sarajevo 2014: don Renato Sacco con una ragazza il cui padre è stato ucciso a Srebrenica

(https://www.mosaicodipace.it/mosaico/a/41884.html).

Abbiamo raccontato delle vittime, della stanza degli stupri …

Srebrenica: una tragedia, un massacro!

Da non dimenticare, insieme ad altri massacri e tragedie, sempre dalla parte delle vittime.

Perché ci sarà sempre qualcuno che interviene dicendo:

“Si, però anche i musulmani di Srebrenica avevano le loro colpe … ”

E quindi? Ha fatto bene Mladic a ucciderli tutti?

“Si, però anche gli ebrei avevano le loro colpe … ”

E quindi ha fatto bene chi ha promulgato le leggi razziali e ucciso milioni di persone nei campi di sterminio?

“Si, però anche quelli che arrivano sui barconi, ecc ecc … ”

E quindi? Lasciamoli morire in mare o rispediamoli nei centri di detenzione in Libia, dove sappiamo bene cosa succede?

Sono ragionamenti che sentiamo ogni giorno.

Mentre scrivo queste righe leggo che il Tribunale Amministrativo del Belgio ha sospeso la vendita di armi all’Arabia Saudita, che bombarda da anni lo Yemen.

Un’altra tragedia dimenticata. E l’Italia prenderà esempio dal Belgio? O farà prevalere gli interessi economici a scapito delle vittime.

Come scrivevo già nel 2015 “forse abbiamo bisogno di riconvertire non solo le fabbriche di armi, ma il cuore, il ragionamento, il modo di vedere la vita, l’uomo e la donna.”

Renato Sacco

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...