Colori e odori della Pasqua

da Settimananews.it, la storica rivista di attualità, pastorale, teologia dei dehoniani. 

Il colore del pane: la fraternità – Fra i colori che rallegrano la vita, anche quella cristiana, c’è il “colore del grano”, il colore del “Piccolo principe”, che dice l’abbondanza del grazie. È colore eucaristico ché la mensa è l’ora della gratitudine che Gesù e i fratelli dedicano al Padre perché vive d’amore per gli uomini. Quel colore, lo stesso della carne che ci veste, reca incisa una promessa: a messa finita, le piccole briciole di quel Pane, che il prete ha raccolto al desco comune e consegna a quelli di là della soglia, non tarderanno a far fiorire nuove fraternità.

Un viaggio nel triduo pasquale guidati da vista e udito: è questa la suggestione del testo di Michele Giulio Masciarelli pubblicato su Settimananews.it.

Tre i colori dominanti:

Il colore della mensa (Giovedì santo)

Il colore del sangue (Venerdì santo)

Il colore del buio (Sabato santo)

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...