«Fiore grigio». Una poesia di Alexandru Jibleanu

Tudor Petcu ci ha inviato un testo poetico di Alexandru Jibleanu, studente nella decima classe presso il Liceo Little London International Academy, Romania.

Cara mamma, quanto mi hai fatto?
Con il profumo dei fiori
Il cielo è vuoto, quante stelle sono cadute,
I suoi occhi scintillanti,

Caro padre, quanto hai fatto,
Il mio fiore d’argento,
I petali volano nell’aria del passato,
Nella pianura desertica,

Caro Grigio, quanto mi hai fatto,
La pianura verde divenne grigia, il sole tramontò,
Come odio averti perso,
Da allora, ho appena distrutto,

Cara mamma, mi dispiace,
Che non ti ho ascoltato, e mi sbagliavo,
Ero come un gregge spezzato,
Dove è sempre uscito il fiore grigio …

Alexandru Jibleanu

Traduzione in italiano a cura di Tudor Petcu

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...