Logica talmudica

da Moked.it, il portale dell’ebraismo italiano.

Il Talmud (in ebraico: תַּלְמוּד?, talmūd, che significa insegnamento, studio, discussione dalla radice ebraica ל-מ-ד) è uno dei testi sacri dell’ebraismo assieme ad altri testi rabbinici o mistici del Canone ebraico, ed è considerato come trasmissione e discussione orale della Torah. La Torah orale fu rivelata sul monte Sinai a Mosè e trasmessa a voce, di generazione in generazione, fino alla conquista romana. Il Talmud fu fissato per iscritto quando, con la distruzione del Secondo Tempio di Gerusalemme gli Ebrei temettero che le loro basi religiose potessero sparire.

– Due tizi scendono da un camino. Uno ne esce pulito, l’altro sporco. Chi va a lavarsi?
– Semplice! Lo sporco.
– Sbagliato. A lavarsi ci va il pulito. Ed è logico: lo sporco vede il pulito e pensa di essere pulito anche lui; quindi non va a lavarsi. Il pulito vede lo sporco e pensa di essere sporco anche lui; dunque è il pulito che va a lavarsi.
– Logico, in effetti. Credo di aver capito.
– Verifichiamo. Due tizi scendono da un camino. Uno esce pulito, l’altro sporco. Chi va a lavarsi?
– Mi hai appena dato la risposta: il pulito!
– Falso! Si lavano entrambi. Ed è logico: il pulito vede lo sporco e pensa di essere sporco anche lui; quindi va a lavarsi. Ma chi è uscito sporco vede chi è uscito pulito lavarsi e allora va a lavarsi anche lui. Dunque si lavano entrambi.
– Non ci avevo pensato. Ora fammi un’altra domanda per vedere se ho capito bene il metodo.
– Due tizi scendono da un camino. Uno esce pulito, l’altro sporco. Chi va a lavarsi?
– Tutti e due; è la conclusione a cui siamo appena arrivati.
– Falso! Nessuno dei due va a lavarsi. Ed è logico: lo sporco vede il pulito, pensa di essere pulito anche lui, e quindi non si lava. Il pulito vede lo sporco che non si lava, e nemmeno lui si lava. Non si lava nessuno.
– Logico! Ora sono sicuro d’aver capito bene; dai, fammi un’ultima domanda.
– Due tizi scendono da un camino. Uno esce pulito, l’altro sporco. Chi va a lavarsi?
– Nessuno dei due…
– Falso! La risposta è che si tratta di una domanda sciocca. Com’è possibile che due tizi che passano attraverso lo stesso camino possano uscirne uno sporco e uno pulito? Chi non lo capisce al volo, non ha lo spirito adatto all’insegnamento del Talmud.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...