“Cercò i lontani attraverso una predicazione più ispirata alla Parola”. Meditazione su don Primo Mazzolari. Di mons. Saverio Xeres

Pubblichiamo una meditazione di mons. Saverio Xeres su don Primo Mazzolari ai sacerdoti della diocesi di Cremona. File audio e testo scritto della meditazione di don Xeres; Omelia di S.E. Mons. Dante Lafranconi

“Don Primo non è stato un intellettuale fine a se stesso, egli ha studiato molto sui libri, ma soprattutto ha studiato la realtà, per meglio servire l’uomo”. Così è iniziata la meditazione di don Saverio Xeres. “Come ogni testimone ‘precoce’ – ha continuato il sacerdote comasco – egli ha sofferto molto, ma mai ha abbandonato la sua missione: quella di fare incontrare l’uomo con Cristo”. Don Xeres ha quindi analizzato tre momenti della vita sacerdotale di Mazzolari: la Grande Guerra vissuta come cappellano militare con il conseguente disincanto su certi ‘valori patriottici’ e l’impegno per la pace, la guida pastorale della comunità di Cicognara segnata da molti insuccessi che lo portarono ad una certa sfiducia nell’attivismo senza un’anima spirituale e infine la maturità sacerdotale a Bozzolo contraddistinta da una pastorale interamente ispirata alla Parola di Dio.

“È indubbio che don Primo – ha concluso don Xeres – abbia avuto una vera e propria passione per i lontani. Egli li ha cercati attraverso una più profonda meditazione e predicazione della Parola, cosa che a quel tempo non era così frequente: molto spesso infatti sui pulpiti si preferiva parlare molto di morale e molto poco di fede”. Il segreto della predicazione di don Primo è che egli “ha sempre proclamato la Parola attualizzandola nella vita della gente. Soleva dire: ‘Un prete non può essere un separato, non ha una sua via da percorrere, egli deve passare nella via dove tutti passano’”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...