La Chiesa Copta di Alessandria

da Diocesicoptamilano.com, diocesi cristiana copta ortodossa di Milano.

​La promessa di Dio è verace ed incrollabile. Egli aveva rivelato in anticipo che sarebbe entrato in Egitto cavalcando una nube leggera (Is 19: 1) e che ci sarebbe stato un altare dedicato al Signore in mezzo al paese d’Egitto e una stele in onore del Signore presso la sua frontiera (Is 19: 19). Questo si è avverato con la fuga dal tiranno Erode della Sacra Famiglia, che ha trovato un rifugio tra i Gentili. È come se Cristo Signore fosse venuto, da bambino, a porre la pietra principale della sua Chiesa in Egitto, la Chiesa di Alessandria, che divenne una delle quattro Chiese primitive nel mondo insieme a quelle di Gerusalemme, Antiochia e Roma e a cui si aggiunse poi la Chiesa di Costantinopoli.

La Chiesa d’Egitto ebbe un posto di rilievo grazie alla scuola cristiana di Alessandria, maestra nel mondo cristiano per quanto riguarda l’interpretazione della Bibbia, particolarmente quella simbolica e quella spirituale, e condottiera della difesa della fede retta ortodossa nel mondo.

Dall’Egitto è partito il monachesimo cristiano in tutte le sue forme, che attirò il cuore della Chiesa verso il deserto dove praticare la vita intima angelica.

La Chiesa d’Egitto ha portato la croce del suo Sposo attraverso le generazioni sopportando i dolori, causati anche dai cristiani stessi, e offrendo al paradiso innumerevoli martiri e confessori per tanti secoli. Abitanti di città intere furono martirizzati e tanti gareggiavano per raggiungere la corona del martirio con gioia e letizia di cuore.

Essendo apostolica – fu istituita da San Marco – la nostra Chiesa è molto antica, tradizionale e conserva la fede consegnata dagli apostoli senza deviazione e sempre rinnovata con il suo Cristo vivo che non invecchia mai e con lo Spirito di Dio che rinnova la sua giovinezza (Sal 103: 5).

La Chiesa Copta è ricca della sua vita evangelica ascetica, del patrimonio dei Padri, dei suoi riti spirituali, della sua musica viva e vivace e delle sue belle icone. Tutto ciò attira il cuore verso il Cielo senza trascurare la realtà umana e la vita quotidiana.

Sono molti i contributi della Chiesa Copta alla Cristianità. Oltre il ruolo centrale nella teologia cristiana, e specialmente nel proteggerla dalle eresie gnostiche, la Chiesa Copta ha prodotto migliaia di testi, studi biblici e teologici, che costituiscono risorse importanti per l’archeologia. La Sacra Bibbia venne tradotta in lingua copta nel secondo secolo e centinaia di scribi trascrissero copie della Bibbia ed altri testi liturgici e teologici. Attualmente in tutto il mondo biblioteche, musei ed università posseggono centinaia, anzi migliaia di manoscritti copti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...